sabato 14 marzo 2009

C'è nessuno????

Post modificato dopo la pubblicazione.

Insomma, si lanciano 'sfide', e nessuno risponde.....

Si chiedono prove, e nessuno risponde....

Si propongono tavoli di discussione, e nessuno risponde....

I fratelloni di Sanremo continuano a pubblicare le loro, come dire, fantasie, ma di risposte al nostro giusto desiderio di verità (vedi la voce telemetro, per esempio) non ne arrivano.

Ci sono anche tanti (troppi!) commenti arturiani o corradiani.... con la logica di sempre. Notizie nuove, dati di fatto oggettivi e misurabili, mai, vero???

In compenso il mitico Vibravito è riuscito a trovare il coraggio di incontrarsi faccia a faccia con Paolo Attivissimo, nonostante sia convinto di un complotto e di legioni di spietati agenti segreti al servizio dell'NWO che avrebbero tranquillamento potuto sequestrarlo, ucciderlo, o peggio trasformarlo in un DEBUNKER!!!!

Gente, ma vi rendete conto che CORAGGIO ha il buon VV? Andare nella tana di quello che LUI considera un Belzebù fatto e finito, e dirgli in faccia che tale lo considera....
I casi sono due: o ha il coraggio di un leone, o il cervello di un lombrico.....
Voi sareste andati da Stalin o da Hitler a dirgli in faccia: 'sei un dittatore sanguinario'??? E se lo aveste fatto, pensate che ne sareste usciti vivi????

Comunque, torniamo a bomba: allora, una risposta? Dai, da bravi, organizziamo un incontro civile, faccia a faccia, per parlare serenamente di FATTI e PROVE, e per organizzare una seria campagna di analisi e misurazioni, con protocolli seri ed affidabili.

Posso organizzarlo io se volete, vi offro anche la pizza, ovviamente con bario e morgelloni.....

Ciao!

12 commenti:

markogts ha detto...

Primo!

markogts ha detto...

Comunque io sono contrario ad un dibattito tra pro e contro scie chimiche. Basta parole! Voglio i FATTI. Si faccia una campagna di misurazioni delle quote con sciachimisti e sciacondensisti INSIEME. Con o senza telemetro. Questa è l'unica cosa, secondo me, da fare.

Claudio Casonato ha detto...

Capperi! Ma lasciami finire di scriverlo, il post.... ecchediamine!

Sulla campagna di misurazioni sono d'accordo. Aggiorno il post.

Nico ha detto...

markogts, come avevo proposto un paio di mesi fa a VV..
due gruppi, un telemetro, due videocamere. Passa un aereo con scia, uno di loro fa la misurazione e la dice a alta voce, passa il telemetro, uno di noi fa lo stesso. E così via per tutti gli aerei con scia che passano. Sono disposto a farlo da Arturo che, come dice, c'è un via vai mostruoso e quindi ci sbrighiamo presto.
Dopo 50 aerei abbiamo già abbastanza dati per una prima statistica.

Giornalettismo ha detto...

Non credo che il telemetro sia più affidabile delle misure ricavabili per via fotografica + due calcoli goniometrici in croce.
Il lavoro svolto da Santacroce penso sia già una pietra tombale per quelli che sparlano di voli a bassa quota; il problema è che queste persone sono talmente paranoiche che non vogliono sentir ragioni.

Straker poi è in evidente cattiva fede, perché se fosse convinto di poter vincere la prova-telemetro non si lascerebbe sfuggire certo un'occasione per mettere a tacere voialtri debunkersss :P

Quindi nulla, continuiamo a divertirci con le sparate dei fulminati alla Arturo, ben consapevoli che la gente normale è un pochino più intelligente e non ci casca. E occhio ai politici, che non sempre sono così svegli (vedi Verdi toscani...), lì c'è da castigarli andandoci giù duro.

[just]

arturo ha detto...

mah, senti, io sinceramente le prove ce lo ho di già.

ricordo a tutti che la normale condensa dei motori a getto può CREARE DELLE NUBI ARTIFICIALI DEL TUTTO SIMILI ALLE NUBI NATURALI ED INFATTI LA NORMALE CONDENSA PUO' FACILITARE LE PRECIPITAZIONI!!!

invece le strisce che lasciano gli aerei militari DISTRUGGONO LE NUVOLE, NON CREANO NESSUNA NUVOLA SIMIL-NATURALE E IMPEDISCONO LE PRECIPITAZIONI!!

fate 2+2

è sicuro al 100% che i militari mischiano qualche sostanza al normale carburante.
guardate qua:

http://www.youtube.com/watch?v=z3j7TJi_X98

ripeto, la condensa facilita la pioggia, e non il contrario....se vedete che queste scie ditruggono le nuvole, vuol dire che non sono composte da normale condensa, c'è poco da dire.

oltre tutto, queste scie, oltre a distruggere le nubi naturali, sono rilasciate da velivoli militari, e poi,oltre tutto, queste scie colorano il cielo di grigio brillante color alluminio.

tutto normale? ma siete cechi, sordi, muti e completamente ignoranti?

o forse fate solo finta di niente?

lo sapete che in formazione possono andare solo i velivoli militari??

http://www.youtube.com/watch?v=VI8WlTpW72U

c'è poco da dire, dai motori a reazione di questi aeromobili ci escono delle sostanze che non sono presenti nel normale carburante.

adesso io vorrei sapere che sostanze sono, precisamente, e chi e perchè ce le ha messe.

la moderazione delle precipitazioni è realtà.

andate a cercare "generale fabio mini" su google, e poi ne riparliamo delle prove.

arturo ha detto...

dai nico, c'è poco da dire, altro che misurazioni.

dai motori di questi velivoli MILITARI ci escono cose strane.
questa è una sicurezza al 100%

cmq l'altra volta ero sul mare è ho contato il passaggio, in su ed in giù, di 35 (trentacinque) VELIVOLI MILITARI IN FORMAZIONE DI DUE E DI TRE.

sembrava uno spettacolo delle freccie tricolori.
la coincidenza, pensate un pò, è che stava arrivando dal mare una important eperturbazione.
però, questa perturbazione, è sparita nel giro di minuti, quando è venuta in contatto con la nebbia creata dalle scie degli aerei militari.

infatti questa roba che esce da questi aeroplani distrugge le nuvole. provare per credere.

la normale condensa le crea le nuvole, non le distrugge nel giro di minuti.

se succede questo, vuol dire che non è normale condensa da motore a getto.

c'è poco da dire, questa roba che i militari spargono nel cielo dissolve le nubi portatrici di pioggia

si chiama:
CONTROLLO E MODERAZIONE DELLE PRECITAZIONI mediante aerosol atmosferici.

controllo meteorologico in pratica.

buona domenica e buona irrorazione quotidiana.

Nico ha detto...

arturo, non hai prove, hai convinzioni.
tutto il resto sono chiacchiere.
ma quanto ti pagano i fratelloni?

Claudio Casonato ha detto...

Caro Arturo! Benvenuto!
Ho appena visto i tuoi filmati. E allora? Dov'è la RIVELAZIONE?
Mai sentito parlare di quote di volo e corridoi aerei? E sopratutto, la PROSPETTIVA la conosci?
Guarda, se avevo una videocamera l'altro giorno a Parigi, ti facevo un filmino molto meglio. Si vedevano addirittura 3 diversi aerei, quasi attaccati l'uno all'altro, con le scie sovrapposte.

Toglimi la curiosità: tu forse sei una di quelle fortunate persone che non hanno bisogno di volare per lavoro? Io invece ho circa... boh, almeno 500 cicli (decollo-atterraggio) alle spalle, questo mese già 8, e bazzico aeroporti in tutta Europa ed oltre.

Se quelle storie dei fratelloni che ti sei bevuto fossero vere, non credi che forse che qualche sospettino sarebbe venuto anche a me? Ma sai, io qualche lettura oltre Topolino la faccio, e quindi so che Archimede Pitagorico non esiste, so che esistono la chimica e la fisica, e che certe leggi naturali funzionano alla faccia di tutti i complottisti di questo mondo.

Continua a scrivere, mi raccomando, che un po di ridere fa sempre bene. Cerca anche di accendere il cervello, ogni tanto. A volte aiuta.

Claudio Casonato ha detto...

Dimenticavo....
Arturo, hai forse gli occhi bionici? Come Vibravito ha gli occhi a telemetro, tu invece hai uno spettrofotometro incorporato nella retina che ti permette le analisi chimiche a vista?
E poi dite che Paolo ha gli impianti bioplasmatici????
Ma va.....

gandalf ha detto...

Arturo mi sembra che le tue siano solo idee fisse.
Continui a ripetere sempre le stesse cose senza mai portare una sola prova a quanto dici, se non le tue convinzioni che spacci per dati di fatto.

Lisse ha detto...

scusate se approfitto del blog per scrivere una cosa che ho già postato altrove (lo so, ne sto facendo una fissazione! :)) ma davvero vorrei che un sostenitore della teoria delle scie chimiche mi desse una risposta alla domanda che segue (sul blog di straker ho provato a chiedere ma il mio commento non viene pubblicato).
Vorrei sapere da Arturo come mai dove abito io (la costa adriatica) quest'inverno ha piovuto moltissimo, è stato uno degli inverni più piovosi degli ultimi decenni, e dire che un utente ha postato sul blog di straker dicendo che da lui le irrorazioni hanno distrutto le perturbazioni e guarda caso abita pressapoco dove abito io.
Grazie.